mercoledì 13 ottobre 2010

Perchè si usono i Conservanti(nitriti e nitrati) nei Salumi?


Per essere sicuri della Qualità e  della Salubrità dei Salumi essi non devono contenere nessun tipo di Conservanti, tra cui Nitriti(E 249,E250) e Nitrati(E251,E252).

Devo dissentire da quanti vogliano farci credere che i conservanti sono necessari per la conservazione dei salumi.
Questi ne motivano l'utilizzo sostenendo che usando i conservanti si previene la formazione della carica batterica e quindi il temuto botulino.

Ma il fine in realta' è un altro. I Conservanti, infatti consentono all' industrie salumiera di trasformare  la carne proveniente da allevamenti intensivi in un prodotto commercializzabile e non solo
.
Ti spiego brevemente cosa vuol dire "allevamento intensivo":  produrre carne di bassa qualità, con alto contenuto d'acqua e con residui chimici (e non solo).

A tutto ciò si aggiunge la certezza che le carni usate per la trasformazione siano l'invenduto delle strutture commerciali di carni fresche che se non vendute dopo una settimana (o più) vengono "utilizzate" per produrre hamburger o salumi.
I conservanti consentono la lavorazione di carne con  basso valore nutrizionale e alta carica batterica  che non essendo più possibile commercializzare tale e quale  viene trasformata in salumi a scapito della salute pubblica.

 Riepilogare a cosa servono i Conservanti (Nitriti e Nitrati)?

1)  A riciclare carne di qualità scadente

2)  Ad avere una maggiore ritenzione di acqua nei salumi

3) A forzare la stagionatura dei salumi in tempi più brevi e dare quel colore rosso al prodotto anche se di bassa qualità.

A raggirare i consumatori inconsapovoli di ciò che viene loro venduto.

Se vuoi approfondire l'argomento visita il sito: http://www.fiordisalumi.it/italian/index.html

Nel prossimo post ti spiegherò a cosa serve il Latte in polvere nei Salumi e come mai  i salumi contengono  Glutine.

Saluti Nandino il contadino

Nessun commento: